Home > Territorio > Clima

Panorama Centro Lago

Il clima

Clima mite per vacanze tutto l’anno

Il paesaggio del Lago di Como è caratterizzato da una lussureggiante vegetazione e dalla presenza di numerose varietà di piante, arbusti e fiori che normalmente crescono in regioni molto più meridionali, addirittura di origine subtropicale.
Questa flora così varia e ricca è legata alle favorevoli condizioni climatiche del Lago di Como, a loro volta conseguenza diretta di numerosi bacini d’acqua, in particolare nel territorio comasco.

 

Come tutti i laghi prealpini anche il Lago di Como ha una presenza di un regolare regime di brezze che spirano al primo mattino da nord a sud (Tivano) e nel pomeriggio fino a tarda sera da sud a nord (Breva); esse contribuiscono a mitigare il clima estivo e favoriscono un costante ricambio d’aria che mantiene l’atmosfera tersa e priva di vapori e nebbie.

 

Grazie a tutti questi elementi il Lago di Como gode di un clima stabile e dolce le cui proprietà benefiche furono apprezzate fin dai tempi più antichi, prova ne sono le numerose ville nobiliari e i grandi alberghi che sorgono sulle rive, tra ombrosi bacini e giardini eleganti.

 

Cosa mettere in valigia?

Il clima precedentemente descritto sta subendo da qualche anno notevoli variazioni, in particolare sta aumentando la frequenza delle piogge, anche molto intense e cambi repentini di clima e temperatura nella stagione più mite mentre negli inverni si registra un trend di diminuzione delle precipitazioni. Attrezzatevi quindi sempre con una giacca più pesante per ogni evenienza e godetevi il viaggio!